Dagli USA

George W. Bush

Bush chiede pazienza per la guerra in Iraq

26-08-2007

NEW YORK. Messo davanti a un crescendo di richieste per il ritiro delle truppe dall'Iraq George W. Bush ha chiesto agli americani pazienza nello sforzo di guerra. "I successi degli ultimi due mesi hanno mostrato che le condizioni sul terreno possono cambiare e che stanno cambiando", ha detto Bush nel discorso radiofonico del sabato registrato nel ranch di Crawford. "Non possiamo aspettarci che la nuova strategia porti il successo da un giorno all'altro", ha aggiunto il presidente che nei giorni scorsi aveva esortato gli americani a ripensare alla lezione del Vietnam e al "prezzo del ritiro dell'America" per milioni di persone. Il discorso del 28 agosto rientra in una strategia mediatica per preparare l'audizione dell'11 settembre in Congresso del generale David Petraeus, comandante delle forze Usa in Iraq, e dell'ambasciatore a Baghdad Ryan Crocker sui risultati della strategia di rinforzi annunciata dal presidente in gennaio.

Il palinsesto di oggi