I consigli di Laura

Lei si è fatta fare un tatuaggio sulle spalle e lui l'ha lasciata

08-09-2007

Cara Laura,

 

sono fidanzato con una ragazza da quasi un anno. Lei ha un carattere totalmente diverso dal mio, è molto espansiva mentre io sono un pò più chiuso ed introverso. Ci metto, infatti, un pò di tempo a fare amicizia, mentre lei non smette mai di parlare.

I miei amici dicono che la nostra è una buona "combinazione", perchè ci completiamo a vicenda, sarà, ma certe volte io non approvo le sue iniziative.

Ultimamente continuava a dirmi che voleva farsi un tatuaggio, e lei sapeva benissimo che io non approvavo la cosa. A me, infatti, i tatuaggi non piacciono.

Sapere che per tutta la vita dovrai avere sulla pelle qualcosa di non naturale mi infastidisce. E se poi, mi sono chiesto, si cambia idea e non lo si vuole più?

Ho rivolto questa domanda alla mia ragazza e lei mi ha risposto di essere molto decisa e che sicuramente non avrebbe cambiato idea.

Così tre giorni fa siamo usciti a cena e lei mi ha detto di avere una sorpresa per me. Indossava un vestito con una scollatura sulle spalle per mostrare il suo tatuaggio che raffigura un'aquila.

Mi sono arrabbiato, l'ho lasciata lì e me ne sono andato. Per adesso no ci sentiamo più.

 

Gianni

 

Caro Gianni, capisco la tua stizza. Il fatto che lei abbia fatto qualcosa che sapeva bene non ti avrebbe fatto piacere, ti ha dato veramente ai nervi. Ma io non credo che per un tatuaggio una storia debba finire così. E i sentimenti che vi legavano? Piuttosto interrogati su questo che è la cosa più importante.

 

Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,

55 Bergenline Ave., Westwood, N.J., 07675

Il palinsesto di oggi