I consigli di Laura

Due figlie, una naturale l'altra adottata

13-09-2007

Due figlie, una naturale l'altra adottata

Cara Laura,

 sono sposata da trentacinque anni ed ho due figlie femmine. Per l'esattezza una è mia l'altra è adottata.  Tutto questo perchè per sette anni non sono riuscita ad avere figli ed io e mio marito all'epoca decidemmo di adottare una bambina.    Ma il destino ha voluto che un anno dopo la nostra adozione, sono rimasta incinta.  Così ora ho due figlie femmine. Ti assicuro che per me sono assolutamente uguali, provo lo stesso amore per tutte e due e  sono state educate allo stesso modo. Quando alcuni dei nostri amici  chiedono a me e mio marito se ho preferenze,  rimango allibita di fronte ad una domanda così inopportuna. Appena ho pensato che era il momento di spiegare alle mie figlie la situazione, ho detto la verità e cioè che una non è mia figlia  naturale.   Pensavo che i tempi fossero maturi per affrontare l'argomento, ma non avrei mai pensato di creare tanto scompiglio nella mia famiglia.   Le mie due figlie non vanno più daccordo litigano su tutto e mi accusano  di fare particolarità. In tutto ciò mio marito non vuole affrontare il problema, dice che son cose di donne e così mi trovo a dover far fronte, ogni giorno, all'ingrato compito di far quadrare gli equilibri familiari.

Gianna

 

Cara Gianna,

non avere sensi di colpa per niente. Qualunque famiglia ha i suoi equilibri da mantenere. Sorelle naturali o no le tue figlie probabilmente avrebbero litigato comunque.  A te vanno i miei complimenti per una scelta di vita  così coraggiosa. Potevi, come fanno in tanti in questi casi, tacere per tutta la vita, ma hai preferito dire la verità correndo dei rischi. Non credo che le tue figlie continueranno a litigare per sempre, ma con la maturità  riconosceranno e apprezzeranno la tua onestà.  

Il palinsesto di oggi