I consigli di Laura

Hanno scoperto che la nonna lascerà "di più" alla cugina

26-09-2007

Cara Laura,

mio nonno è morto qualche tempo e ha lasciato tutti i suoi beni a mia nonna. In questi giorni mio padre ha comunicato a me e alle mie due sorelle che è venuto a sapere che la nonna ha fatto testamento lasciando gran parte della sua eredità ad una cugina (la madre, sua figlia, è morta molto tempo fa); una porzione molto più piccola a me e alle mie sorelle e a mio padre ancora di meno. Inutile dirle che mio padre è molto abbattuto per tutta la faccenda in quanto è stato sempre lui a prendersi cura della madre, a portarla dal dottore, a fare lel compere e via di seguito. Ma per questo anche io e le mie sorelle siamo state sempre molto attente ai suoi bisogni.

Questa situazione ha creato, oltre ad una certa delusione, anche un po' di tristezza in quanto è chiaro che i suoi sentimenti verso di noi non sono quelli che noi credevamo. Ha preferito nostra cugina a noi!

La mia domanda a te è questa: visto che noi siamo molto delusi, mi chiedo come fare a far buon viso a cattivo gioco. Dobbiamo includere la  nonna in ogni festività sapendo quali sono i suoi "reali" sentimenti verso di noi? Un tuo consiglio sarà più che benvenuto. In attesa,

Marta

 

Cara Marta, nella tua lettera non dici come sei venuta a conoscenza del contenuto del testamento. Quello che voglio dire è che forse tutto ciò potrebbe non corrispondere alla realtà dei fatti. Comunque, il fatto che tua nonna ha lasciato "di più" a vostra cugina non ha niente a che vedere con i sentimenti. Ma solo con il buon senso. Probabilmente, essendo rimasta orfana avrà pensato che i suoi bisogni sono superiori ai vostri. Tutto qua. Includerla nei festeggiamenti? Ma naturalmente.

      

Il palinsesto di oggi