I consigli di Laura

Vuole fare il trattamento anti-rughe ma il marito non vuole

01-10-2007

Cara Laura,

due mesi fa sono andata ad un matrimonio e ho rivisto una mia amica che avevo perso di vista da un anno. L'ho trovata in ottima forma, raggiante e contenta e non ci ho pensato due volte a chiederle cosa avesse fatto per essere così felice.

Mi ha detto che quest'estate oltre a concedersi una bella vacanza è stata in una clinica dove si è sottoposta a delle cure di bellezza. Mi ha anche dato dei consigli, nel caso volessi far scomparire le mie zampe di gallina. Abbiamo la stessa età io e la mia amica e quindi gli stessi "problemi", abbiamo tutte e due superato i cinquant'anni e si sa, per una donna a quest'età si potrebbe cominciare ad essere malinconici.

Così mi ha detto che il botox, trattamento antirughe adesso si può fare anche a domicilio. Si può ordinare il prodotto. Ho ordinato la scatola, ma quando è arrivata non ero in casa ed è stato mio marito a prenderla.

Da premettere che mio marito non voleva che usassi questo tipo di prodotto e così ha ben pensato di buttare la scatola senza dirmi niente. L'ho scoperto soltanto una settimana dopo perchè ho telefonato per chiedere come mai non fosse arrivato il pacco. Ma nel frattempo ho litigato con mio marito.

 

Graziella

 

Cara Graziella,

al tuo posto io farei i salti di gioia. Un uomo che ti accetta con le rughe, nonostante il tuo viso cambi con il passare degli anni, non si trova facilmente. Quest'uomo ti ama per quello che sei, ma purtroppo temo che sia tu a non accettare che il tempo passi e quindi vuoi concederti qualche ritocchino. Se è così ti direi di spiegare a tuo marito i motivi che ti spingono ad usare questo tipo di prodotto. Sono sicura che capirà e rispetterà la tua decisione.

 

Laura

 

Il palinsesto di oggi