I consigli di Laura

Per il marito è più importante la macchina che la moglie

16-10-2007

Cara Laura, 

sono reduce da un piccolo incidente d'auto. Per fortuna niente di grave. Sono stata fortunata a cavarmela così, poteva andare molto peggio. Ma credimi quando è successo, il primo pensiero è stato cosa dirò a mio marito?

 Ebbene lui ha una venerazione per la sua macchina, la lava tutte le settimane, è pulitissima e i bambini non possono mettere le mani sul vetro perchè si macchia con le impronte digitali. 

Credimi è una fissazione che io non sopporto.

Ed ora il giorno dell'incidente l'ho chiamato al telefono e il suo primo  pensiero non è stato quello di chiedermi cosa  fosse successo a me,  ma cosa fosse successo alla macchina. 

Ebbene la fiancata sinistra è molto danneggiata così lui da una settimana mi porta il muso. Come si fa ad essere schiavi della propria macchina? Non l'ho ancora capito e dovrei essere io  molto  risentita con lui per il modo in cui si è comportato nei miei riguardi...

Elisa

Cara Elisa,

tuo marito esagera questo è sicuro. Se ti può essere di consolazione alcuni mariti hanno difetti peggiori. Tradiscono la propria moglie o  trascurano i figli. Ti porta il muso? Beh, gli passerà. L'importante è che a te non sia successo nulla di male, ma sicuramente dovrai fargli un discorsetto perchè con l'incidente era in gioco la tua vita e non c'è nulla da scherzare. Lui per la sua mancanza di interesse nei tuoi riguardi e il troppo interesse verso la macchina,  ha dimostrato di essere immaturo e tu dovrai, cercando di non toccare la sua "suscettibilità", fargli notare che il suo è un atteggiamento inconcepibile. 

 

Il palinsesto di oggi