I consigli di Laura

Divorziata da quatto anni preferisce presentarsi come"single"

26-10-2007

Cara Laura,
sono una donna di 35 anni, divorziata da quattro. Per fortuna non ci sono figli di mezzo per cui le conseguenze del divorzio si sono ripercosse solo su me e mio marito. Comunque ormai di acqua sotto i ponti ne è passata parecchio da quel fatidico dì per cui andiamo al motivo di questa mia lettera.
So, con certezza, che q uello che le sto chiedendo le sembrerà molto fuori dall'ordinario ma le garantisco che è una cosa che mi crea non pochi problemi.
Parlando per ipotesi, se io non mi risposassi più o se lo facessi fra dieci anni, qual è il mio status? Io considero me stessa "single", non divorziata e quando mi fanno delle domande, presentarmi come tale mi dà enormemente fastidio. Senza parlare poi del fatto che dò l'impressione di esserlo da poco.
Ha qualche consiglio per me? Aspetto con ansia una sua risposta. Nel frattempo, le invio i miei migliori auguri per il suo lavoro,
Federica
Cara Federica,
lei può considerare se stessa "single" , ma se lei si è sposata e divorziata quattro anni fa, è una donna "divorziata". E questo è un dato di fatto. Certo che se fra dieci anni fosse ancora single, allora in quel caso dovrebbe rispondere, a chi lo domandasse, "di essere stata sposata molto tempo fa". Così facendo eviterebbe di pronunciare la parola "divorziata" che, a quanto pare, le dà enormemente fastidio e nello stesso dichiararsi nubile. Spero di esserle stata d'aiuto.
 Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,
                                                                                                                                                                55 Bergenline Ave., Westwood, N.J., 07675

Il palinsesto di oggi