I consigli di Laura

L'ex marito ha ripreso i rapporti con il figlio. Lei ne soffre

05-11-2007

Cara Laura,
 ti scrivo perchè sono  preoccupata per mio figlio. È inutile dire che lui per me rappresenta tutta la mia vita in quanto il padre se ne è andato di casa quando lui aveva solo cinque anni. Praticamente l'ho tirato su io con il mio lavoro, visto che il padre non mi ha aiutato economicamente nemmeno un po'.
Ma da un anno a questa parte il mio ex marito si è fatto risentire, ha prima cominciato a mandare regali a mio figlio, poi ha cominciato a volerlo vedere una volta a settimana ed ora ha già anticipato che vorrebbe averlo con lui a Natale.  Ma per tutti questi anni il Natale io e mio figlio l'abbiamo trascorso da soli, e il padre  non si è degnato nemmeno di fare una telefonata. Ora pretende che io faccia finta di nulla, ma non posso perchè ho sofferto troppo.  Il problema è che vedo mio figlio molto contento di aver "cominciato" a conoscere il padre. Sta continuamente in contatto con lui, al telefono o  via email e mi ha già detto che a lui non dispiacerebbe stare con il padre a Natale.
E' giusto che mio figlio veda il padre. Ma perchè non si é fatto vivo prima? Non mi sembra nemmeno giusto che sia io, a questo punto, la persona messa da parte.
Silvana


Cara Silvana,
capisco come ti senti.Il problema è che tu non riesci a dimenticare, giustamente, tutti i momenti nei quali sei stata da sola con tuo figlio ed ora qualcuno, il tuo ex marito, vorrebbe cancellare improvvisamente i tuoi sacrifici. Non cercare però di troncare i rapporti di tuo figlio con il padre, anche perchè potresti ottenere l'effetto contrario. Con il tempo tuo figlio capirà quanto hai fatto per lui e ne terrà conto.


Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,
55 Bergenline Ave., Westwood, N.J., 07675


Il palinsesto di oggi