I consigli di Laura

Non vuole passare il Natale con la suocera

23-12-2007

Cara Laura,

 

 il giorno di Natale lo trascorrerò a casa di mia suocera. Per me è una gran sofferenza perchè ne farei volentieri a meno. Il problema è che lei ci tiene molto ad avere il figlioletto con lei e devo ovviamente andarci anch'io.

Ho parlato a mio marito l'altro giorno e gli ho detto che sono stanca di trascorrere i miei "Natali" facendo il sacrificio di andare a casa della mamma perchè è un vero e proprio calvario.

Prima di tutto quando gli porto un regalo non lo apre mai davanti a me, poi il pranzo si riduce ad un'autocelebrazione. Quanto ci ha messo a preparare questo o quello, ma guai a chiedergli una ricetta. Perchè nel momento in cui le si chiede la ricetta, lei ha un vuoto di memoria.

Poi iniziano i racconti di quando lei era giovane e bella e di quando mio marito portava a casa la sua ex fidanzata e mostra le foto di mio marito insieme alla sua ex fidanzata.

Perchè uno dei giorni durante i quali si ha bisogno di maggiore serenità per me diventa una cosa stressante e non vedo l'ora di tornarmene a casa?

 

                                            Carmen

 

 

Cara Carmen,

 

prendi tua suocera per quello che è. A quanto pare è una donna molto egocentrica. Se tu trascorri il Natale a casa sua c'è una ragione e cioè perchè hai sposato il figlio. Buon Natale.

 

 

Il palinsesto di oggi