I consigli di Laura

Una borsa fasulla mi rovina il Natale

27-12-2007

Cara Laura,

mi trovo in una situazione imbarazzante e non come comportarmi, soprattutto perchè non mi piacerebbe guastare l'atmosfera natalizia. Mi spiego meglio. La mia migliore amica, Roberta, come ogni anno mi ha fatto trovare un regalo sotto l'albero. Questa volta mi ha regalato una splendida borsa di un designer italiano. So che questa marca è molto costosa e sono rimasta molto colpita e anche commossa dal pensiero. Roberta sa quanto mi piacciano le cose belle che, a dire la verità mi concedo con molta parsimonia. Quindi il suo regalo è stato molto apprezzato, da me prima di tutto, e dalla mia famiglia. Purtroppo però è accaduto un fatto spiacevole. Un'altra mia amica, alla quale ho mostrato la borsa con orgoglio, dopo averla esaminata con attenzione, mi ha guardata con aria sconsolata e mi ha detto: questa borsa è un falso. Dapprima ho protestato, poi seguendo le sue indicazioni, da vera "esperta", e confrontandola con un'altra borsa dello stesso stilista, mi sono pian piano convinta. Roberta, mi ha spacciato una borsa fasulla per un oggetto di lusso! Come è possibile che un'amica così cara, che certo non ha bisogno di conquistare il mio cuore, mi "imbrogli" in maniera così plateale? Confesso di essere un po' delusa e soprattutto di non sapere come comportarmi. Ho quasi la tentazione di parlargliene apertamente. Che cosa ne pensi?

 

Una lettrice confusa

 

Cara amica,

capisco il tuo disappunto, ma prima di condannare la tua amica, considera che magari pure lei sia stata presa in giro, e che ti abbia regalato la borsa in perfetta onestà. E' una ipotesi che forse solo una chiacchierata con lei potrebbe chiarire. Parlatene, apertamente, senza drammatizzare, in fondo si tratta solo di una borsa.

Il palinsesto di oggi