I consigli di Laura

La mamma non vuole invitare... il futuro suocero

10-03-2008

Cara Laura,  
il motivo per cui le sto scrivendo questa lettera riguarda la decisione di mia  madre di non volere invitare... mio suocero (sigh!) al mio... matrimonio. Un concetto assurdo, come lei sicuramente starà già pensando!
Il motivo? Mio suocero ha un problema con l'alcol e quando si trova in compagnia ha il vizietto di bere in eccesso. Mia madre è molto sensibile a questo problema e la cosa le dà enormemente fastidio al punto di aver preso questa decisione. Le lascio immaginare le discussioni in famiglia ma lei sembra  non volere cambiare idea. Inoltre, sto facendo di tutto affinché il mio fidanzato non si renda conto di quello che sta succedendo. Ne rimarrei mortificatissima. Anche a lui dà molto fastidio il fatto che il padre beva, ma immagini come si sentirebbe davanti alla decisione di mia madre. Per fortuna ho mio padre dalla mia parte e anche lui sta facendo di tutto per convincerla a cambiare idea. E qui arriviamo a lei. Mio padre mi ha suggerito di scriverle in quanto la mamma è una sua fervente ammiratrice, non si perde una sua lettera e inoltre... pende dalle sue labbra. Entrambi speriamo sul fatto che se lei desse un verdetto a nostro favore forse lei si convincerà.
Sperando in una risposta che sia a  nostro vantaggio, la saluto con affetto,
Gioia


Cara Gioia, la ringrazio per la fiducia che ripone in me ma se sua madre segue costantemente la mia rubrica sa bene come io la penso in merito. Quando si tratta di un matrimonio, un evento molto importante, bisogna mettere da parte tutto e cercare di non rovinare un momento così felice per gli interessati. Inoltre succede spesso, in un matrimonio, che qualcuno alzi un po' il gomito. Certo, sarebbe meglio se non si trattasse del padre dello sposo. Anche se io capisco il problema di sua madre, le consiglio, per quell'occasione, di... guardare altrove...

Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,
55 Bergenline Ave., Westwood, N.J., 07675

Il palinsesto di oggi