Le poesie

Parlare in italiano

di Nino Del Duca

10-05-2008

Quando incontro un amico
che mi dice: "How are you?"
Le vulesse rispondere: "Io stongo buono, e tu?"
Però, sapendo ca campanno America
m'aggia abituà a parlà in Americano
gli rispondo: "Thank you, I am fine, and you?".

Poi, mentre cammenammo, inconsciamente,
riprendo il mio discorso in italiano,
e ‘o cielo, 'a ch'era grigio, addeventa turchino
e invece 'e cammena' pe' Broadway
me pare 'e passeggià' pe' Mergellina.

Il mio amico mi guarda e, sorridendo,
mi domanda: "Ma cumme è mai possibile?
So' cchiu' 'e trent'anne ca tu staie in America
e anche se sai esprimerti in inglese
appena puoi tu parli in italiano,
senza capire che nel mondo d'oggi
l'inglese è diventato universale.
Il tuo linguaggio ti mette in minoranza,
sienteme a me, nun fa' 'o sentimentale.

Mio signo' - gli ribatto risentito -
tu, cumme e me, si nato int'a ‘a terra
nota e apprezzata per la sua cultura,
da sempre esempio ‘e bellezza e ciuiltà
e mi chiedi perché parlo italiano?
Tu certamente te si ‘nzallanuto
se non capisci che vo' significà.
Parlare in italiano è un ritrovarmi,
sentirmi vero in questa società
dove i valori antichi sono a pezzi
travolti dai discorsi omologati
di questo tuo "linguaggio universale"
che non ha spazio (forse manco ‘e parole)
per parlare di amore e di poesia
ca è buono sulo pe' fa' ‘e cose ‘e pressa,
sulamente ‘nu fatto ‘e convenienza,
pe' tutto ‘o riesto... è meglio a sorvolà.

Il mio amico mi guarda imbarazzato,
se ferma ‘e botto - e po' piglia e m'abbraccia:
"Scusa, sbagliavo. Certo, tu hai ragione,
la nostra lingua non va' mortificata
è una ricchezza enorme da trasmettere,
parlandola, l'affidi anche al futuro
ed il suo suono dolce ed armonioso
continuerà a rallegrare i posteri...
Io seguirò il tuo esempio, sta' sicuro.

Certo, l'inglese cierti vvote è utile,
e quistu fatto nun se po' negà.
Ma pe' parlà di arte e sentimenti,
de' cose belle ca c'esceno a int'all'anima
cu ‘na parola, della gioia di vivere,
pe' nuie italiane ca campammo all'estero
sultanto l'italiano ce ‘o po' dà".

Il palinsesto di oggi