La città

Manhattan. Scandalo del cemento

di John Cappelli

22-06-2008

Il D. A. di Manhattan Robert Morgenthau ha lanciato 5 mesi fa un'inchiesta sulla ‘Testwell Laboratories Inc.', che ha fatto il testing del cemento armato per la Freedom Tower e il nuovo Yankee Stadium, ma sulla base d'indicazioni che il testing fu fatto male o niente affatto e fatturato falsamente più volte, Morgenthau a giorni affida il caso ad uno speciale grand jury.   
Ora la PA ‘Port Authority of New York and New Jersey' ha assegnato i propri ispettori e si vale d'una diversa ditta per il testing - avendo rilevato il sito del WTC da Larry Silverstein; che aveva assunto la ‘Testwell' all'insegna sovrattutto  del risparmio  massimo - e fatto sta' che nemmeno il NY Times che ha avuto l'imbeccata per primo e l'ha messa online, nè la AP delle 8;54 pm giugno 20, menzionano il fatto che la ‘Testwell' di Ossining nella Westchester county è una succursale della ‘Testwell Indian Co'., sede a Ichalkaranji, in India.
La malaedilizia dunque come la malasanità pare passi per contratti di controlli affidati a chi costa meno: ben si sa questo nella Grande Mela, capitale da sempre della moria degli edili morti sul lavoro: cosa immortalata per prima  dall'unica opera classica della letteratura italoamericana,  ‘Cristo tra i muratori' di Pietro DiDonato, che perse  suo padre immigrato a New York dagli Abruzzi il Venerdi Santo del 1923, e affogato appunto nel cemento armato.          
Innanzitutto appena il caso è scoppiato si son fatti avanti per la ditta sotto accusa i suoi avvocati: "I gerenti della Testwell - ha detto Martin Adelman -  sono fiduciosi che ad inchiesta completata  si riscontrerà che il lavoro è stato fatto bene e onestamente."
A questo punto notano enti comunali quali il ‘Department of  Buildings', le scuole pubbliche, la MTA ed altri, dacchè la Testwell ha fatto ‘testing'  per una miriade d'altri cantieri, esaminando anche acciaio e materiali affini: "Non sappiamo ancora in Comune quanti progetti riguardano la ‘Testwell' e se essi includono alcuni  nei quali si sono avuti recentemente decessi d'edili; alla Freedom Tower il testing l'ha fatto sin al 2006, e dacché  pare che abbiano fatturato per controlli mai fatti, da vedere se la frode è andata a danno oltre che del contribuente anche degli imprenditori che li hanno commissionati."
Tale è il ‘boom' della costruzione in NYC di questi tempi che la richiesta del cemento è alle stelle, con tutte le complicazioni che ciò comporta, in un settore che spesso ha risentito dell'intromissione delle mafie:  non solo quella tradizionale, ma altresì l'altra dei 'colletti bianchi' ovverossia la mafia degli uomini d'affari.
Una parola qui su cos'è questo testing multiforme del cemento,tanto necessario che per comprovarne la purezza e consistenza le apparecchiature di recapito paiono ispirate da un reparto d'alta precisione come in un ospedale... . il versamento iniziale in una forma,  poi a tempo determinato il testing,  e poi la pressione che puo' sostenere senza cedere - da sito a sito la maturazione del cemento da armare viene stampiglia al secondo.

Il palinsesto di oggi