Le poesie

L’astronave scarrupata

di Nino del Duca

23-05-2009

Chj ‘a facètte ‘o sapeva ‘o fatto suio...

Guardàtela, stà ‘ncielo da tant'anne'

e ancora vola, và p' ‘a strada sòia,

comme ‘na palla corre ruciuliànno.

 

‘A coppa ce mettètte ‘o bbene ‘e Ddio,

tutto chello ca serve pe' campa',

lle dette l'energia ca le serveva

pe' dura' a luongo senza se ferma'.

 

Pe' provvede' ai bisogni ‘ell'equipaggio

Isso truvàie ‘a manèra ‘e ll'appara'

dandole l'acqua e ‘a luce (e pure ‘o gasse!...)

Poi predispose ‘a rotta, assai precisa,

per fare in modo ‘e nun ‘a fa'tuzza'.

 

"E primme tiempe, ‘ncopp' a ‘st'astronave

‘a vita trascorreva calmamente,

ognuno se faceva ‘e fatte suoie,

l'aria era pura e l'acqua era pulita

(‘a droga e l'AIDS robba scanusciuta)

inzomma ‘a ggente nun s'era preoccupa'.

 

Po', proprio dint' ‘o meglio d' ‘o viaggio,

l'equipaggio, credènnese padrone,

controcorrente accuminciàie a vuca',

‘nciuciànne ‘e ccose, criàie tanta pasticce

ca ‘o Costruttore le scappàie ‘a pacienza

e quase quase ‘e vuleva zeffunna':

"Ma comme, l'àggio dat' ‘o Paravìso

e lloro fanno ‘e tutto p' ‘o ‘nguaia'?"

 

Ma poi, dal sommo della sua clemenza,

decise: "Pe' ‘sta vota ‘e lascio sta'...

Però, siccome songhe fatte lloro,

so' lloro stesse ca ce hann ‘a penza',

si ‘a ciurma ‘e ‘st'astronave è accussi' fessa

Io me ne lavo ‘e mmane, c'àggia fa'?

 

E accussì ‘st'astronave senza guida

addeventàie ‘na cosa ‘a fa' pietà,

parecchie cose cadevano già a piezze,

a cchiù ‘e ‘nu posto l'acqua era fetente,

l'aria inquinata...e ‘a ggente, senza scuorno,

se cumpurtava comme niente fosse,

‘a vedeva ‘e muri' a ‘nu poco ‘a vota

e nun parlava, nun faceva storie,

pigliava ‘o fatto indifferentemente.

 

Sissignore...d'a Terra stò parlanno

ca è comm' a ‘n' astronave scarrupata

ch'era stata creata a perfezione,

ma che l'umanità, ca nun raggiona,

continua a trascurare fessamente.

 

E chest' è ‘a storia..., ma voglio addimanna':

"Si nun mettìmmo amprèssa qualche pezza,

si nun scetàmmo a chi ce hadda penza,

dicìteme:...Quant'àto pò dura'?"

 

 

 

Il palinsesto di oggi