I consigli di Laura

Non voglio smettere di cercare l’amore, anche a 50 anni

18-10-2009

Cara Laura,

la stagione dell'amore viene e va, i desideri non invecchiano quasi mai con l'età... se penso a come ho speso male il mio tempo che non tornerà, che non ritornerà più. Hai riconosciuto Laura questi versi? Sono di Franco Battiato, la canzone è "La Stagione dell'amore", una delle mie preferite. In questo periodo soprattutto la sento molto mia. Ho infatti 49 anni, quasi 50 e dopo una separazione molto travagliata, durata alcuni anni, sono single, nuovamente. Probabilmente sto sbagliando, come mi dicono tutti, ma mi sto comportando come una ventenne. Esco, bevo e frequento uomini anche più giovani di me. Capisco che non sia un comportamento da adulto e mi rendo conto che tutto questo non mi porterà da nessuna parte. Ma  credo che la possibilità di vivere almeno un'altra volta nella vita la mia stagione dell'amore non sia del tutto impossibile. Sto frequentando in particolar modo un uomo che ha 11 anni meno di me. Forse è una follia, ma cosa ho da perdere? Anche se la storia dovesse finire, non cambierà nulla. Sono sola ora e lo sarò poi. Inoltre, non ho neanche da render conto ai figli delle mie scelte, purtroppo non sono mai diventata mamma. Tutti dicono che sono pazza, ma è così strano pensare a una donna adulta sola  che spera ancora di innamorarsi e che ha voglia di provare dei sentimenti verso qualcuno? Ma perchè ognuno non si fa i fatti proprio e pensa ad essere felice, nella maniera che più gli aggrada?

Ada

Cara Ada,

nessuno deve mai smettere di cercare l'amore o la propria felicità. Neanche a 80 anni. Mi rendo conto però che spesso  le persone che ti amano hanno paura. Non  vorrebbero vederti soffrire o sprecare le tue qualità con gente che non ti merita

 

Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,

55 Bergenline Ave., Westwood, N.J., 07675

Il palinsesto di oggi