La comunità

La NIAF nomina John Viola "chief operating officer"

22-02-2012

 

La National Italian American Foundation di Washington ha chiamato John Viola a ricoprire l'incarico di chief operating officer, carica diventata operativa dopo la conferma da parte del chairman della Niaf, Jerry Colangelo.

Descritto come esperto nel menagement di organizzazioni non a scopo di lucro, John Viola arriva alla Fondazione dopo l'esperienza di direttore esecutivo presso la Pope John Paul II Family Academy e della Madonna Della Neve Foundation, entrambe situate a Brooklyn.

"John porta con sé un bagaglio di esperienza e conoscenza nella gestione di organizzazioni non-profit" ha dichiarato Colangelo, sottolineando che "la sua professionalità si sposa con l'amore che nutre per le sue radici italiane, cosa che lo rende in perfetta sintonia con la sua nuova posizione".

La Niaf opera principalmente sul territorio americano, ma il ponte culturale, sociale, politico ed economico che la lega all'altra sponda dell'Atlantico ha reso l'organizzazione di Washington più visibile anche a livello internazionale.

"La sua esperienza nel pianificare operazioni strategiche assicurerà il continuo successo della Niaf, non soltanto come primaria organizzazione italoamericana negli Stati Uniti, ma anche a livello globale" ha precisato parlando della nomina di Viola il presidente della Fondazione, Joseph DelRaso.

Per il neo direttore la chiamata nella Capitale da parte della Niaf è un sogno divenuto realtà. "Sono sinceramente onorato della fiducia a me espressa nell'affidarmi la direzione della Fondazione. È un dream job!" ha commentato Viola.

Il neo direttore ha aggiunto che si appresta a realizzare programmi già stabiliti ed aggiungerne altri con entusiasmo, nello spirito della missione che si prefigge la Niaf, qui come in Italia.

Nato e cresciuto a Brooklyn, John Viola si è diplomato presso la Fordham University e le sue radici sono riconducibili da parte di nonno paterno in Campania, nella Valle del Diano in provincia di Salerno, da parte di nonna materna il legame è pugliese: Palo del Colle.

 

Il palinsesto di oggi