La comunità

Le borse di studio dello Iace. Premiati venti studenti al Consolato

Di Riccardo Chioni

21-06-2012

Per venti studenti eccellenti che frequentano corsi di lingua italiana nelle scuole dell'area metropolitana martedì è stata giornata di premiazione al Consolato Generale, una cerimonia che ha preceduto la loro partenza per l'Italia per partecipare al Summer Program organizzato dall'Italian American Committee on Education.

Il programma allestito dallo Iace vede la collaborazione dell'Enit e si svolge da 12 anni, ogni estate, offrendo un soggiorno in Italia per 20 studenti americani che frequentano corsi di lingua italiana, in una delle scuole affiliate allo Iace.

Il concorso per partecipare al Summer Program consiste nella stesura di un progetto multimediale in italiano sul territorio che li ospiterà e l'edizione 2012 ha come destinazione Narni in provincia di Terni.

Quest'anno i venti fortunati e meritevoli studenti, oltre alle consuete lezioni di italiano e alle escursioni, parteciperanno ad un programma ricco di attività artistiche e culturali, tra cui è prevista la partecipazione al Narnia Arts Festival presieduto da Cristiana Pegoraro, di cui è anche direttore artistico, la quale ha fortemente voluto coinvolgere gli studenti dello Iace.

Scopo del Summer Program è contestualizzare lo studio della lingua italiana facendo conoscere ai ragazzi cultura, territorio e costumi di una regione o provincia d'Italia, affinché si rafforzi l'interesse per lo studio dell'italiano.

La partecipazione dell'Enit al Summer Program e la presenza del direttore Eugenio Magnani alla cerimonia sono testimonianza dell'investimento sui giovani per la promozione del territorio ospitante.

Il Summer Program infatti si è rivelato un fruttuoso investimento per la promozione turistica e del territorio, in quanto i giovani partecipanti al rientro portano con sé l'entusiasmo e la voglia di tornare in futuro nei posti visitati.

Nel corso dei 12 anni del programma, lo Iace e l'Enit hanno portato gli studenti americani a soggiornare in Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Campania, Sicilia, Sardegna, nelle province di Macerata e Salerno.

Al Consolato Generale per la cerimonia di consegna dei premi era presente il console generale Natalia Quintavalle, il presidente dello Iace Berardo Paradiso, il direttore dell'ufficio scolastico Antonio Benetti, il direttore esecutivo dello Iace Ilaria Costa.

Lo Iace è l'ente gestore che per conto del ministero degli Esteri dal 1975 si occupa di promuovere lingua e cultura italiana negli stati di New York, New Jersey e Connecticut sostenendo finanziariamente corsi di italiano in circa 100 scuole pubbliche e private, raggiungendo un bacino di circa 20 mila studenti.

I premiati che partecipano al programma in Italia sono, da New York: Briana Balsamo, Joris Beci, Krista Danielle DeJulio, Sophia Teresa Caroline Feist, Kayla Gore, Ashley Eilizabeth Gingeleski, Pasquale Infante, Junhyuk Kang, Lucas Carlos Pavlounis, Joseph Cesare Sansone, Lydia Virginia Frances Saylor, Scott Paul Yasser e Christina Zaccardi.

I premiati del New Jersey: Dylan John Bassett, Nicole Calegari, Aldi Gioka e Olivia Rose Yasser.

Madison Rose Smith e Madison Elizabeth Spitale-Hansen i premiati del Connecticut.

 

Il palinsesto di oggi