La comunità

Westchester Uniti nella lotta all'Alzheimer. Il console Quintavalle premiata come "Donna dell'anno"

17-05-2014


Autorità, distinti ospiti e rappresentanti dei media hanno partecipato sabato scorso a quella che è la più rilevante iniziativa della "Società Stella Mattutina - Morning Star Society" nella lotta contro l'Alzheimer e la demenza senile.

"Sono qui per incontrare la comunità italiana ed offrire un incoraggiamento al dr. Luigi Miele, presidente della Società Morning Star - Stella Mattutina per il suo eccezionale interesse di mantenere allegra la comunità ed allo stesso tempo combattere la tragica malattia di Alzheimer", ha detto il console generale d'Italia Natalia Quintavalle nel ricevere il prestigioso "Woman of the Year Award" dalla comunità Italiana di Westchester. 

Un elogio anche per la splendida scelta degli ospiti d'onore: Anthony ‘Sonny' Orza, presidente del panificio Bread Factory di New Rochelle, a cui è stato consegnato il "Distinguished Humanitarian Award"; il cav. Carmine Pisacreta, presidente del rinomato Mr. Carmine Hair Replacement Salons, premiato "Top Stylist of the Year" e l'ing. Luigi Solimeo, ex-candidato al parlamento italiano e rispettato businessman internazionale, a cui è stato consegnato il "Distinguished Businessman of the Year Award".

La premiazione è stata rapida e concisa seguita da una sontuosa cena, canti, balli e preziosi regali offerti da Reach Media a nome di Rai Italia e Dish Network.

"La vostra presenza è graditissima e incitante. Altri non vogliono sentir parlare di Alzheimer. In effetti divertirsi è bello con migliaia di club italiani che offrono da mangiare, cantare e ballare. Ma qualcuno deve pur pensare a questa tragica epidemia", ha detto Luigi Miele nel dare il benvenuto al console generale Quintavalle a nome di tutte le associazioni locali riunitesi nell'elegante Westchester Manor di Hastings sul- l'Hudson per celebrare un avvenimento così interessante con la splendida musica di Tony's Music, Antonio Guarna e Tony Siciliano.

Presenti l'Associazione Nazionale Carabinieri, presidente Tony Ferri; Carolei Club of New York, presidente Carlo Violetti; Guardia Lombardi Club, presidente cav. Joe Petriello; Ladies Auxiliary, presidente Nancy Forgione; Westchester Community College, presidente prof. Carlo Sclafani; Westchester Italian Assistance Center Ital-Uil, direttrice Paola Lacarbonara; Westchester Italian Culture Center, chairman il giudice Francis Nicolai; Eastchester Youth Soccer Association, presidente Dino Leva; Italian American Federation of Greater New York rappresentata dal dr. Nino Mignone; Federazione delle Associazioni della Campania Usa, presidente cav. Nicola Trombetta; Casa Calabria Society, presidente cav. Domenico Procopio; Figli di Carolei Club, presidente John Vairo; Caboto & Colombo Italian Club, presidente Nino Marciano; Kensico Italian American Club, presidente Brigida Lombardi-Colitto;  San Rocco Morra de Sanctis Club, presidente cav. Sal di Pietro; Silver Lake Italian-American Civic League, presidente Carmine Gizzo; Società Stella Mattutina, VP-segretario Dario Castellano;  Comitato degli Italiani all'Estero, presidente Quintino Cianfaglione e rappresentanti da varie istituzioni, scuole ed università, quali l'avv. Franco DiMarco, il dr. Pellegrino Manfra, il dr. Franco Fioretti, Nick D'Antona, il prof. Edward Jackson, il prof. Franco Maddalena, la dr. Madeline Mignone, l'on. Louis Profenna. Vi sono stati attestati da parte del Westchester County Executive Rob Astorino e di numerose altre personalità italiane ed estere.

"La Morning Star-Stella Mattutina non è un club", ha detto Dario Castellano, vicepresidente/segretario della Società. "È una fondazione che si pone come obiettivo primario la raccolta fondi per sostenere le ricerche di farmaci antidemenza e anticancro, cellule staminali e plasticità cerebrale per la cura di Alzheimer, Parkinson, paralisi cerebrali, sclerosi multipla, Sla (Motoneurone Sclerosi Laterale Amiotrofica), midollo spinale e malattie neurodegenerative con donazioni private ed eventi informativi e divertenti. Presentiamo conferenze sulla prevenzione dell'Alzheimer, valutazioni di memoria, riunioni socio-culturali armoniose e classi di aggiornamento (e comportamento) per infermieri, badanti e familiari".

La Società Morning Star - Stella Mattutina è rispettata globalmente per le insolite iniziative e singolare altruismo verso i sofferenti di demenza e morbo di Alzheimer (che non colpisce solo gli anziani, ma anche i giovani nei 30, 40, 50 anni di età). 

Hanno preso la parola anche Nick D'Antona e Nino Marciano affermando che si tratta di una missione impossibile, ma urgente! Secondo alcuni ricercatori, vi è un'ignoranza allarmante di fattori a rischio e l'aiuto di tutti è essenziale per combattere la gelosia e l'ingente menefreghismo che frena l'avanzamento degli italiani.

"Queste malattie stanno terrorizzando la nuova generazione ed è importante che ci uniamo alla Stella Matturina, che nella Bibbia è Gesù Cristo, il curatore supremo! L'unione fà la forza ed insieme potremo eliminare queste epidemie devastanti per il bene nostro e dei nostri figli", ha concluso Luigi Miele.

La Società Morning Star è l'unica del genere, riconosciuta dal Governo Federale degli Stati Uniti d'America (501-C charitable) e le donazioni sono Tax Deductible (ossia deducibili dalle tasse). Contattare: (954) 491-8000 / (914) 636-6670 E-mail: DrMiele@aol.com Websites: www.AlzheimerConsultant.com & www.TheMorningStarSociety.org

 La prossima festa è stata fissata per domenica 15 febbraio 2015 a Deerfield Beach, Florida.

 

Il palinsesto di oggi