La comunità

Gala Italia. Previsto un grande successo per il 30mo anniversario

26-12-2014

 

 

NEW YORK. Mancano ormai poco più di due mesi al GALA ITALIA che il 19 febbraio prossimo, nella elegante cornice del Pierre Hotel di New York, celebrerà il suo trentesimo anniversario e, al contempo, il grande successo del vino italiano negli USA.

Tale successo sarà l'elemento conduttore e trainante di questa celebrazione, che alla trentennale continuità di questa iniziativa, che non ha rivali nel mondo, abbina il prorompente successo del vino italiano le cui esportazioni verso gli USA passeranno dai 44 milioni di dollari del 1975 ad oltre un miliardo e quattrocento milioni nel 2015.

Un successo indiscusso che ha posto l'Italia al primo posto nella classifica dei paesi fornitori sia per il valore e la quantità che per la varietà e l'eccellenza della gamma di vini offerti che Il GALA ITALIA 30 metterà in grande risalto in un evento di un notevolissimo risalto mediatico.

Fra i tanti elementi che contribuiranno a questa celebrazione saranno le bottiglie dell'annata 1985 che, con i loro trenta anni di vita, sottolineeranno i trenta anni di vita del GALA ITALIA e i trenta anni di continuo successo del vino italiano.

A questa eccezionale ed unica celebrazione faranno da protagonisti i più famosi produttori italiani che personalmente voleranno a New York per questo imperdibile e irripetibile evento. Sarà l'occasione per presentare ai più qualificati operatori e wine editors americani, a trenta anni di distanza dalla prima storica edizione del GALA, alcuni dei migliori vini di loro produzione, fra i quali un vino di una speciale annata appositamente selezionato per il GALA ITALIA 30.

Intanto stanno arrivando le preziose bottiglie che saranno le stelle della celebrazione. I vini dei trenta anni. Le bottiglie dell'annata 1985 che saranno al centro della Ballroom del Pierre Hotel per essere fotografate e filmate dalle centinaia di giornalisti, fotografi ed operatori televisivi che saranno presenti.

Le bottiglie, trattate con gran cura come si addice alle grandi stelle, saranno successivamente offerte in un'asta di beneficenza nel corso della Cena di Gala che seguirà al GALA ITALIA.

Fra queste stelle: un rarissimo Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 1985 prelevato dalla riserva privata della famiglia, il Tignanello 1985 dei Marchesi Antinori, il Brunello di Montalcino DOCG Riserva 1985 di Biondi Santi, il Rosso del Conte 1985 dei Conti Tasca d'Almerita, il Rubesco Vigna Monticchio Torgiano DOCG Riserva 1985 di Lungarotti, il Barolo DOCG Riserva 1985 di Pio Cesare, La Corte IGT Toscana 1985 di Castello di Querceto, lo Spargolo IGT Toscana 1985 della Casa Cecchi, Il Brunello di Montlcino DOCG Riserva 1985 di Col d'Orcia, il Chianti Classico DOCG Riserva 1985 della Tenuta Castello d'Albola di Zonin, il Barolo DOCG Riserva 1985 di Fontanafredda, il Cannonau di Sardegna DOC 1985 di Sella e Mosca, il Chianti Classico DOCG Riserva 1985 di Rocca delle Macie, l'Arele 1985 della Cavit e l'Amarone DOCG 1985 di Bertani per citarne alcuni.

Elemento portante del GALA ITALIA 30 sarà il grande Wine & Food Tasting, che si terrà dalle 12.00 alle 18.00, nell'elegante e prestigiosa Grand Ballroom del Pierre Hotel appositamente allestita e decorata.

Al Wine & Food Tasting saranno presenti oltre 1.000 qualificati e selezionati operatori, ristoratori e giornalisti degli stati della Costa Atlantica degli USA che da anni partecipano a quello che costituisce il più importante appuntamento vinicolo italiano negli USA. Tutti gli ospiti saranno pre-registrati on line.

A fare da contraltare al vino sarà il cibo italiano, grazie alla presenza di prestigiose aziende produttrici di prodotti alimentari e di famosi ristoranti che permetteranno accoppiamenti vino-cibo di grande rilievo e daranno un notevole risalto alla tradizionale manifestazione italiana. Fra i principali ristoranti presenti: Cacio e Vino, Le Cirque, Macelleria, Risotteria Melotti, Piada, Osteria del Circo, Serafina.

Per incentivare e mettere in risalto la presentazione di tali vini una giuria americana selezionerà inoltre il miglior vino di ciascuna casa partecipante assegnando a tale vino un apposito "Attestato di Merito". A tutti i produttori presenti sarà inoltre consegnata una medaglia d'oro attestante la loro partecipazione al trentesimo anniversario del GALA ITALIA.

A completare ed a rendere ancora più interessante il GALA ITALIA 30, nell'ambito del più prestigioso Made in Italy, sarà la moda con una presentazione informale di una grande casa italiana il cui nominativo sarà oggetto di un apposito annunzio.

Per il GALA ITALIA 30 sarà realizzato un elegante catalogo a colori, nel quale sarà dato notevole rilievo a tutte le aziende partecipanti ed agli sponsor. Nel catalogo sarà dato ampio risalto, anche attraverso tutta una serie di grafici, al successo conseguito dai vini italiani in questi ultimi 30 anni. Il catalogo sarà distribuito a tutti i presenti e successivamente inviato ai principali operatori del settore. Tutto il materiale pubblicato nel catalogo sarà inoltre inserite nell'apposito sito dell'IWFI.

Il GALA ITALIA 30 sarà seguito da una speciale Cena di Gala in abito da sera nella Ballroom del Pierre Hotel, predisposta dagli chef del ristorante Le Cirque, alla quale saranno abbinati grandi vini di speciali annate appositamente forniti da alcuni dei più prestigiosi produttori che saranno presenti alla serata.

In tale occasione si effettuerà l'asta di beneficenza dei vini dei 30 anni e saranno assegnati gli "Special Awards of Merit" a varie personalità italiane ed americane per il vino e per il cibo quali eccellenze italiane nel mondo.

La Cena di Gala, alla quale saranno presenti importanti personalità americane, illustri ospiti ed i principali rappresentanti dei media, si concluderà a tarda sera con le note dell'Orchestra Panorama.

Il GALA ITALIA 30 è organizzato dall'Italian Wine & Food Institute, sotto l'Alto patronato dell'Ambasciatore Italiano a Washington con il patrocinio dell'Italian Trade Commission e di Veronafiere - Vinitaly

Per maggiori informazioni prendere contatto con l'Italian Wine & Food Institute: Tel.: 212 867 - 4111 - E-mail: iwfi@aol.com - website: www.iwfinews.com

Il palinsesto di oggi