La comunità

Gala Liac. E' l'ora dei giovani

Di Paolo Tartamella

28-01-2015

 

 

 

 

Per l'undicesimo anno consecutivo, la Liac ha celebrato con un gala la partecipazione di una sua rappresentativa alla Coppa Carnevale, il torneo calcistico per formazioni Primavera (calciatori fra i 16 e i 18 anni, ovvero nati tra il 2006 e il 2008) piú prestigioso al mondo. L'evento ha richiamato domenica scorsa circa 250 ospiti al "Russo's on The Bay" di Howar Beach, dove è stato anche fornito un ultimo contributo finanziario alla partecipazione alla trasferta in Italia.

Il torneo prenderà il via lunedì prossimo a Viareggio (e in diversi campi toscani) per concludersi il 16 febbraio. L'appuntamento calcistico raduna 32 squadre di quattro Continenti per quella che costituirà la 67? edizione. Nel girone di qualificazione, la Liac (alla 15? partecipazione consecutiva) è stata inserita con Napoli, Verona e gli uzbeki del Pakhtakor.

La prossima costituirà una stagione rilevante per il club italo-americano, che ha deciso infatti di creare un'attività continuativa di settore giovanile invece di assemblare in estate giovani provenienti da diverse società che formino la rappresentativa non solo per il Viareggio, ma anche per i tornei di Agropoli, Costa Gaia (Castellammare del Golfo) e del Lazio. Per questo il presidente Charlie Candela e i dirigenti, hanno creato lo "United Youth Soccer Stars of New York", club che ha per obiettivo quello di creare una base di giovani calciatori fatti in casa. Nel corso del gala, che coincide con il 54° anniversario della nascita della società, la Liac ha premiato Rocco Avallone (Man of the Year), Gina Titus (Woman of the Year) e Carlo Tramontozzi (Sportsmanship Award). Avallone si distingue da anni per il suo infaticabile ruolo di allenatore (Dix Hills Juventus Under 19) e dirigente (Trustee nella Long Island Soccer Football League), così come nel ruolo professionale di avvocato (Avallone & Bellistri, Lake Sucess, NY) dove opera in diverse forme di volontariato al servizo dei meno abbienti.

Anche Gina Titus vanta una carriera multiforme come allenatrice e coordinatrice di club giovanili nella comunita di Long Island, in particolare alla Stony Brook. Non a caso nel suo discorso di accettazione, Titus ha sottolineato il ruolo dell'adulto nel mondo del calcio e dei riflessi che possiede nell'educazione del giovane calciatore come individuo.

La platea ha riservato l'accoglienza piú calorosa a Carlo Tramontozzi per la lunga carriera e i decennali successi come allenatore a partire dagli Anni Sessanta (in primis al San Francis College), ma anche per la sua naturale abilità di divertire raccontando drammatiche storie di emigrazione legate al calcio. Come quella che, quattordicenne, lo vide sulla nave che stava per farlo approdare a New York: "Notai il trambusto di auto su e giú per la Belt Parkway - ricorda Tramontozzi - Dove si può giocare al calcio, pensai... visto che in Italia giochiamo in strada? Qui nelle strade ci sono le automobili". Alla festa non sono mancati i 24 giovani calciatori che giovedì voleranno in Italia con il loro coach, Cristian Arrieta, e per i quali la Liac e i suoi dirigenti da mesi producono sforzi per affrontare la sostenuta spesa di rappresentare il calcio italoamericano al Torneo di Viareggio.

 

Il roster

Portieri: Chris Johannsson, Joe Blasetti, Anthony Briguglio Jr.

Difensori: Nicholas Sivilli, Arsenije Matovic, William Benitez, Jeff Gad, Matthew Vera, Gianfranco Iacono

Centrocampisti: Marco Messina, Andro Garcia Economides, Caleb S. Urrutia, Juan Carlos Obregon Jr, Roberto Anastasio, Johnathan Guaman, Michael Sguera, Daniel Yacar, Ahmad Elfaham, Massimo Mazzella, Armando Guarnera.

Attaccanti: Antonio Prunella, Carmine Cicchillo, Alessandro Canicattì.

Staff tecnico: Cristian Arrieta (allenatore), Frank Spatola (vice allenatore), Tony Valente (allenatore dei portieri), Claudio Chamorro (Team Manager), Vito Sguera (Field manager), Gaetano Messina (Relazioni pubbliche).

I dirigenti Liac: Charlie Candela (presidente), Rocco Avallone (vice presidente), Joe Luongo Cerrati (Tesoriere), Giulio Petrucelli (Segretario esecutivo), Joseph Cerrati, Frank Mangione, Joe Di Lorenzo, Franco Spatola (Trustees).

Gli sponsor: Colavita, Petrocelli, AGL Industry, Mastro Concrete, Caseificio Italia, TMT Tyre, World Class Demolition, Gabrielli Truck.

 

Il palinsesto di oggi