Cultura

Cinema e arte. "Primavera italiana" a New York

27-03-2015

 

NEW YORK. L'inverno allenta la sua morsa e il calendario culturale si infittische di appuntamenti cha riguardano la cultura italiana. A cominciare da una mostra multimediale, "Sinatra, An American Icon", iniziata a marzo e che si concluderà il 4 settembre (ingresso libero) alla New York Public Library for the Performing Arts del Lincoln Center.

Il centesino anniversraio della nascita del cantante italoamericano (12 dicembre), viene del resto celebrato in tutto il mondo grazie anche agli uffici del Grammy Museum di Los Angeles e della famiglia Sinatra. The Morrison Hotel and Gallery (116 Prince Street, 2nd Floor, Soho, sino al 26 maggio, ingresso libero) mette in mostra alcune delle foto di famiglia di Sinatra così come alcuni scatti di Terry O'Neill, uno dei fotografi che riuscì meglio ad immortalarlo.

È in corso la 14 edizione del Tribeca Film Festival la cui serata di chiusura si tiene sabato 25 aprile, in cui verrà celebrato il 25° anniversario dall'uscita di uno di classici della cinematografia criminale, "GoodFellas" di Scorsese.

La pellicola, nominata nell'edizione del 1990 degli Academy Award, si basa sul best-seller "Wiseguy" di Nicolas Pileggi. Dopo la proiezione, Jon Stewart (TV's Comedy Central) ospiterà un dibattito col cast. I biglietti sono disponibili dal 23 marzo per i possessori di American Express e dal 28 al pubblico. Alla serata parteciperà Robert DeNiro, co-fondatore dello stesso festival, che si è dichiarato "fiero allora come oggi di quel film". La proiezione avverrà al Beacon Theater su Broadway at 74th Street.

Al Museum of Modern Art (MoMA) (West 53rd Street e Fifth Avenue) è in corso la 44 edizione di New Directors/New Films (sino al 29 marzo). Tra le pellicole, "The Creation of Meaning" (La Creazione di Significato) per il quale Simone Rapisarda Casanova si è aggiudicato il premio come migliore regista al Locarno Film Festival del 2104.

Il film, che su muove sul terreno del documentario drammatico, è stato girato nell'Appennino toscano e pone al centro delle vicende la storia di un solitario pastore, Pacifico Pieruccioni.

Infine, dal 15 aprile (compleanno di Leonardo da Vinci), il Museum of Fine Arts (465 Huntington Avenue, Boston) aprirà i battenti di una mostra attesa da mesi, "Leonardo da Vinci (1452-1519) and the Idea of Beauty", organizzata dal Muscarelle Museum of Art, che presenterà importanti lavori in arrivo dagli Uffizi e da Casa Buonarroti a Firenze. Fra questi, "Il Codice del volo degli Uccelli" prestato dalla Biblioteca Reale di Torino. In mostra anche un autoritratto del 1505 appena scoperto, che apparirà per la prima volta sul suolo statunitense. La mostra si concluderà il 14 giugno.

 

Il palinsesto di oggi