I consigli di Laura

Preoccupata per il figlio che preferisce stare alla larga dagli amici

10-09-2015

 

 

Cara laura,

a scriverti è una mamma molto preoccupata per il comportamento del figlio di 10 anni. Si tratta di un bambino tranquillo, ama fare sport e appartiene al club dei "boyscout". Ma nonostante tutto ciò non ha amici. Non ama invitare persone a casa e ultimamente comincia anche ad estraniarsi dalle poche persone che vogliono essere amici suoi. Non capisco cosa stia succedendo nè se tutto ciò gli dia fastidio. Come ho detto prima, è un bambino tranquillo. Ma è anche un po' strano, o meglio solitario e ho paura che in seguito possa essere preso in giro dai compagni di scuola se non avrà amici. Lei sa bene come funziona qui e il problema del "bullismo" non mi fa dormire la notte. Pensa che dovrei lasciare le cose come stanno e smettere di preoccuparmi o cercare di procurargli amicizie? In attesa di un suo consiglio,

Terry

Cara Terry,

capisco le sue preoccupazioni ma non è compito suo procurare le amicizie a suo figlio. D'altronde mi sembra di capire che gli amici li abbia, non vuole frequentarli, è diverso. E questo potrebbe essere un problema. Il mio consiglio è quello di parlare con il suo insegnante, il coach dello sport che pratica e anche con il leader dei boyscout, loro potrebbero darle un quadro più completo sul carattere "sociale" di suo figlio che forse preferisce attività di gruppo sotto la supervisione di un adulto invece di giocare nei parchi con gli amici senza supervisione. Il che potrebbe nascondere un problema di adattamento che sono certa queste persone saranno in grado di portare alla sua attenzione e aiutarla nel gestirlo. Quello che lei non deve assolutamente fare è trasmettere a suo figlio la sua ansia. Una volta ho letto un articolo dello psicologo Michael Thompson sulla vita sociale dei bambini nel quale affermava che molti genitori vogliono che i figli abbiano un sacco di amici ma in realtà a volte ne basta solo uno per far sentire un bambino soddisfatto. Le consiglio di leggere il suo libro "Best Firends, Worst Enemies: Understanding the Social Lives of Children", sono certa che potrebbe esserle di aiuto.


Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,

475 Walnut Street, Norwood, N.J., 07648

Il palinsesto di oggi