I consigli di Laura

Io, mio figlio, mio marito e il cellulare

07-12-2015

 

Cara Laura,

io sono una donna che ha sempre odiato la tecnologia.  Ma devo ammettere che in tutto questo giro qualcosa di buono l'ha fatta. Per esempio  Skype che ci dà la possibilità di parlare con i familiari in Italia quando vogliamo. Questo è qualcosa di meraviglioso. Ma anche i telefonini che ci permettono di comunicare sempre, in qualsiasi posto ci troviamo. E questo ci porta al motivo di questa  lettera.

Per colpa di mio figlio e di mio marito sto uscendo pazza. La mia dolce metà non  mi avvisa  mai se rientra a casa più tardi e io sto in pensiero.  Lo stesso dicasi di  mio figlio. Anche lui non chiama mai per avvisarmi che rientrerà più tardi e se lo chiamo non risponde mai. Ovviamente, come tu ben capirai, io comincio a preoccuparmi  in quanto penso che se non mi ha avvisato, o non risponde al telefono, potrebbe essere successo qualcosa di serio. 

Detto ciò ci scommetterei che, per quanto riguarda mio figlio, se a chiamare fosse qualche ragazzina o un amico, sicuramente non si farebbe scappare uno squillo. Che rabbia. 

Laura, cosa ne pensi di tutto ciò? scusa se ti ho annoiato con la mia lettera ma mi risulta che tu abbia  molta pazienza con i lettori. Lasciami approfittare di questa mia per augurarti gli auguri per le prossime feste. A te e a tutto lo staff di America Oggi Buon Natale e Felice Anno Nuovo. Con affetto,

Marisa

Cara Marisa,

Io sono sicura che se facessimo un sondaggio sulla percentuale di madri che litigano con i figli per gli stessi motivi, scopriremmo che almeno il 70% ha i tuoi stessi problemi. Ma forse dipende anche dal fatto che le mamme si preoccupano troppo e purtroppo quasi tutti i figli sono sbadati e leggeri. Tu devi fargli capire quanto questo atteggiamento ti faccia stare in pensiero e vivere male, magari così avrà qualche rimorso di coscienza in più... Lo stesso vale per tuo marito, semplicemente devi fargli capire che "deve" chiamare quando sa di essere molto in ritardo. Per la tua pace mentale e... coniugale. Ricambio gli auguri.

Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,

475 Walnut Street, Norwood, N.J., 07648

 

Il palinsesto di oggi