I consigli di Laura

Assiste sull'auto per tornare a casa ad un teatrino fuori programma

17-12-2015

 

Cara laura, 

le scrivo una storia buffa che mi è capitata giorni fa. Come di consueto ho preso a Port Authority l'autobus per ritornare a casa dopo il lavoro. Salendo assistevo ad una diatriba tra l'autista ed una signora che era sprovvista di biglietto, nonostante i vari avvisi affissi sui vetri della fermata avvisassero che "dalle 3pm alle 8pm non si poteva piu fare il biglietto sull'autobus". Codesta signora insisteva nel voler fare il biglietto sull'autobus, l'autista le spiegava che non gli era permesso e la invitava a scendere e munirsi del biglietto presso la biglietteria. Il tutto con gentilezza. Niente da fare. Al fine di evitare che i passeggeri attendessero troppo per salire sull'autobus, l'autista le faceva il biglietto.  30 minuti dopo la partenza, dal fondo del bus si sente una voce femminile che gridava all'autista di aver saltato la sua fermata. La signora, la stessa di prima, si avvicinava all'autista e lo rimproverava perchè non le aveva ricordato dove doveva scendere.  Lui con molta calma  le fa notare che il suo compito è di guidare il bus e che non può ricordare le fermate di tutti i passeggeri. Segue un improvviso "sit in" della signora che rifiuta di scendere alla fermata successiva alla sua nel frattempo raggiunta . Alla fine si convince e scende. Nel bus si formano due fazioni, alcuni erano a favore dell'autista, altri a favore della signora. Io mi sono schierato con l'autista convinto della sua piena ragione anche se la signora, con il suo teatrino fuori grogramma, mi ha creato del buonumore. E mi sono chiesto se il colore della pelle (la signora era bianca, l'autista nero) avesse influenzato la loro opinione. Lei cosa ne pensa?

Vittorio

Caro Vittorio,

a giudicare da quello che lei mi ha raccontato non ci sono dubbi che la ragione stesse dalla parte dell'autista e mi sorprende che sul bus si siano formate due fazioni. Il colore della pelle? No, non credo. Forse una simpatia suscitata dal comportamento, bizzarro, della signora che probabilmente, oltre a lei, ha suscitato buonumore in altri.

Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,

475 Walnut Street, Norwood, N.J., 07648

Il palinsesto di oggi