Dagli USA

Da San Bernardino a Columbine, la lunga scia di sangue in Usa

13-06-2016

  Si allunga la scia di sangue negli Usa provocata dalle armi da fuoco. La carneficina nel locale gay di Orlando, in Florida, la più grave in termini di vittime nella storia degli Stati Uniti, è solo l'ultimo di una lunghissima serie di episodi. Questi i principali degli ultimi anni.

- 2 DIC 2015, SAN BERNARDINO - 14 persone vengono assassinate e 22 ferite gravemente in un attacco terroristico all'Inland Regional Center di San Bernardino, in California. I due killer, un uomo e una donna sposati e simpatizzanti dello Stato islamico vengono uccisi dalla polizia. *

-27 LUG 2013, FLORIDA - Un uomo di origine cubana si barrica in un appartamento di Miami, in Florida, uccidendo sei persone prima di essere ucciso da una squadra speciale delle teste di cuoio (Swat).

-  14 DIC 2012, SANDY HOOK - Un ventenne, Adam Lanza, entra nella scuola elementare di Sandy Hook a Newtown, in Connecticut, e apre il fuoco uccidendo 20 bambini e sei adulti.

- 11 DIC 2012 FOLLIA IN CENTRO COMMERCIALE: Un uomo con un fucile semiautomatico apre il fuoco contro la folla di un centro commerciale di Portland, Oregon, uccidendo due persone e ferendone diverse altre. Il killer indossava un giubbotto antiproiettile e una maschera da hockey. E' ucciso dalla polizia.

- 21 OTT 2012 - DRAMMA DELLA GELOSIA: un uomo di 45 anni entra nel salone di bellezza di un sobborgo di Milwaukee, in Wisconsin, dove lavora la moglie - che lo ha appena lasciato - e apre il fuoco. Poi si punta la pistola alla tempia e si uccide. Bilancio: tre morti, oltre il killer, e quattro feriti.

- 28 SETT 2012 - LICENZIATO FA STRAGE A MINNEAPOLIS: Entra nell'ufficio da cui era stato licenziato, a Minneapolis, e apre il fuoco sul suo ex datore di lavoro e diversi colleghi. Bilancio: tre morti e 4 feriti. Poi si uccide.

- 20 LUG 2012, LA STRAGE DI BATMAN: Un uomo mascherato da Jocker entra in un cinema ad Aurora, in Colorado, e apre il fuoco sul pubblico che stava guardando la prima di Batman uccidendo 12 persone e ferendone oltre 50.

- 24 AGO 2012 - SPARATORIA DAVANTI EMPIRE STATE BUILDING:Uccide il suo ex datore di lavoro in mezzo alla strada a pochi passi dall'Empire State Building. Poi cerca di fuggire ma viene bloccato dalla polizia e inizia una fitta sparatoria che lascia a terra senza vita l'assassino e nove feriti.

- 2 APR 2012, TERRORE IN CALIFORNIA: Un ex studente entra in una classe della Oykos University, Oakland, e spara ai suoi ex colleghi. Alla fine si contano sei morti e tre feriti.

- 27 FEB 2012, ORRORE IN OHIO: Nell'affollatissima caffetteria della Chardon High School, vicino Cleveland, un ragazzo spara cinque colpi: il bilancio è tre morti.

- 8 DIC 2011, VIRGINIA TECH: Il complesso, teatro del massacro 2007, torna sulle prime pagine e l'America rivive un incubo. La sparatoria causa due morti, un agente e il killer.

- 18 GEN 2011, SPARI IN CALIFORNIA: Tre studenti feriti alla Gardena High School da un giovane con una pistola nella zainetto. I colpi sarebbero spartiti accidentalmente.

- 14 FEB 2008, ILLINOIS UNIVERSITY: Un ex studente armato con due pistole ed un fucile irrompe in un'aula della Northern Illinois University ed apre il fuoco uccidendo cinque persone e ferendone una quindicina. Il killer poi si suicida.

- 17 APR 2007, LA TRAGEDIA PIU' GRANDE: Un killer apre il fuoco in due diverse aree del grande complesso Virginia Tech e uccide due persone in un dormitorio e altre 30 in un edificio dove erano in corso le lezioni.

- 2 OTT 2006, LA STRAGE DI AMISH: Un uomo prende in ostaggio alcuni studenti della scuola di Nickel Mines, un villaggio Amish della contea di Lancaster (Pennsylvania, Usa), fa uscire i ragazzi e lega le ragazze con funi e manette. Poi uccide 5 giovani alunne e ne ferisce altre 5 poi si uccide.

- 21 MAR 2005, TERRORE IN RISERVA INDIANA: Un ragazzo di 16 anni uccide il guardiano e poi spara su compagni di scuola e insegnanti del liceo Red Lake High School, nella riserva indiana di Red Lake (Minnesota, Usa), uccide sei persone e ne ferisce 14 prima di suicidarsi.

- 20 APR 1999, COLUMBINE: due studenti della Columbine High School di Denver (Colorado, Usa) - Eric Harris, 18 anni, e Dylan Klebold, 17 - aprono il fuoco e uccidono 12 loro compagni ed un insegnante prima di togliersi la vita. Nelle settimane successive, dall'inchiesta emerse la loro simpatia per le idee neonaziste.

 

Il palinsesto di oggi