La città

L'Associazione Nazionale Polizia di Stato commemore le vittime dell'11/9

di Riccardo Chioni

13-10-2013

 

 

In occasione dei festeggiamenti per il Columbus Day la sezione NY/NJ dell'Associazione Nazionale Polizia di Stato (Anps-Usa) ha organizzaro una serie di manifestazioni, due delle quali si sono svolte a Groud Zero e alle Nazioni Unite.

In un'atmosfera di grande commozione si è tenuta venerdì la commemorazione delle vittime dell'11 settembre presso il 11/9 Memorial nella Lower Manhattan.

L'evento organizzato dall'Anps-Usa ha visto la partecipazione delle più alte autorità e i vertici del Port Authority Police Department, oltre ad una cinquanta di delegati delle sezioni Anps giunti da molte località italiane e rappresentanti dell'Associazione Internazionale "Joe Petrosino". 

I componenti dell'Associazione hanno deposto una corona di fiori sotto il cosiddetto "Albero dei sopravvissuti" e a seguire il capo della polizia della Port Authority ha rivolto il saluto ufficiale all'ispettore capo della polizia Sergio Cirelli, presidente della sezione locale Anps.

Grazie agli ottimi rapporti di amicizia tra la nostra polizia e quella newyorkese, per la prima volta è stato concesso un permesso speciale ad una forza armata straniera per la commemorazione delle vittime degli attacchi terroristici all'interno del perimetro considerato luogo sacro dagli americani.

Di tutt'altro spirito invece la cerimonia di consegna da parte dell'Associazione Internazionale "Joe Petrosino" di un premio a Graziano Perria, direttore della Dia di Firenze.

La consegna è avvenuta sempre venerdì nella bellissima cornice della Penthouse Library del Palazzo di Vetro, che ha visto la partecipazione dei vertici dell'Anps-Usa e di varie sezioni italiane. Il prof. Melito, presidente dell'Associazione "Joe Petrosino" ha consegnato il prestigioso premio al dirigente Perria sottolineando "per l'eccezionale e continua lotta senza quartiere al crimine organizzato nazionale e internazionale", come riportato nella motivazione scritta sulla targa ricordo. 

Menzione speciale a sorpresa anche per l'ispettore capo Sergio Cirelli, si legge "per aver voluto intitolare la prima sezione americana dell'Anps a Joe Petrosino". Presente anche il sindaco di Stamford in Connecticut che ha premiato anche il vice presidente dell'Anps-Usa, ispettore capo Tiziana Cresci, il segretario Andrea Serrajotto, il regista cinematografico e giornalista Alfonso Perugini e il capo dei servizi di sicurezza delle Nazioni Unite, Francesco Colavito.

(R.C.)

 

Il palinsesto di oggi