La politica

Referendum, Berlusconi: "No e poi governo di unità nazionale"

02-06-2016

In caso di vittoria del No al referendum costituzionale di ottobre, Forza Italia è "disponibile" a dare i propri voti in Parlamento, anche insieme a quelli del Pd, per dar vita "ad un governo di unità nazionale per una emergenza" costituita dal cambio della legge elettorale. Lo ha detto Silvio Berlusconi, intervistato a L'aria che tira, su La7. Alla domanda se Forza Italia fosse disponibile ad impegnarsi in Parlamento per un governo che cambiasse la legge elettorale, Berlusconi ha replicato: "Fi non è solo disponibile ma è necessario che lo faccia".

Renzi, spero si voti il 2 ottobre  -  "Spero si voti il 2" ottobre. Lo dice il premier Matteo Renzi, ospite di Virus, sulla data per il referendum. "Il mio alleato principale - ha detto il premier - non è il ceto politico ma la gente perché vede che c'è uno che vuole ridurre i costi della politica e il numero dei politici. Se vince il sì il paese è più stabile, se no ci teniamo l'ingovernabilità e gli inciuci. Io sono convinto che vincerà il sì ma se vince il no c'è un posto libero in più: il mio".

Il palinsesto di oggi