Le poesie

Il profumo dei ricordi

21-12-2008

IA grotta, ‘e zampugnare, ‘a lavannàra
Benino, i Magi, zi' Mònaco ‘mbriacòne...
Chistu presepio è overamente bello,
l'àggio fatto cu' tutt' ‘a passione.

Muglièrema, ca abboffa p'ogne cosa
‘ncopp' a ‘stu fatto s'ha tenuta ‘a posta,
sàpe ca io ce tengo ‘e tradizioni
si no nun è Natale, a casa nosta.

Ma siccome ca è fatta cumm' è fatta,
pure ‘sta vota vuleva protesta'
e mi ha detto: "Mò ‘e figlie songhe gruosse,
me dice ‘stu presebbio ch' ‘o faie a ffa'?"

"Ma ce stann' ‘e nepùte" - àggio risposto-
"vedrai che ai ragazzini piacerà,
si pure loro songhe nate ‘Amereca,
le nostre usanze se l'hanna ‘mpara'."

"Va bbuo', hai ragione tu, però ‘sta puzza
d'‘a colla ‘e pesce me fà disturba',
p'azzecca' ‘sti pastùre era cchiù meglio
che usavi un adesivo più moderno,
‘a coll' ‘e pesce  mò è n'assurdità".

"Credo che tu non hai capito niente:
Nu presebbio, per essere presebbio,
s'hadda costrui' cu ‘e regole ‘e ‘na vota,
altrimenti è un modello, non ha vita.

Il sughero, ‘a pittura, ‘e chiuvetièlle,
‘a colla ‘e pesce, sono basilari,
di queste cose, ‘a casa  hadd' addura'
pe' rievoca' il profumo dei ricordi,
si no l'atmosfera chi t' ‘a dà?

Lo so che oggi il Natale è assai diverso,
che ‘a ggente bada all'esteriorità,
ma è proprio pe' ‘stu fatto che lo faccio
chistu presepio, no pe' ‘nu capriccio,
ma per ridare senso a questa Festa
che hanno ridotta a un fatto commerciale,
una bolgia di spese e di regali,
scurdànnese d' ‘a cosa cchiù importante:

Gesù Bambino è nato sulla terra
per dare al mondo, a questa Umanità,
un messaggio di pace e di speranza...
Questo è il NATALE - un pegno di bontà

----------------------------------
Stammatìna ‘e nepùte so' venute    
pe' da' gli auguri ‘e nonni (...e ave'i regali)
ed ho sentito un pizzico d'orgoglio
pecchè invece ‘e gioca' coi videogame
e tutte ‘sti pazzièlle complicate,
se so' ‘ncantate ‘nnanze al mio presepe,
ce hanno pazziàto mezza matenàta...
(e a me è scappata qualche lacremèlla,
ero troppo felice e emozionato...)

Il palinsesto di oggi