Home Page

Obama innervosisce la Cina

25-05-2016

"Basta prepotenze con i Paesi più piccoli". È il monito che Barack Obama dal Vietnam rivolge a Pechino e che rischia di trasformare il decimo e ultimo viaggio in Asia del presidente Usa in un momento di grande tensione tra Stati Uniti e Cina. Al centro dello scontro tra le due superpotenze c'è sempre la situazione nel Mar della Cina del Sud, dove Pechino rivendica alcune isole e dove ha costruito un arcipelago artificiale - quello delle Spratly Islands - per espandere la sua influenza nell'area.







Condividi contenuti

Il palinsesto di oggi