I consigli di Laura

Ha mandato soldi in Italia alla cugina perché si curasse della tomba dei genitori

19-03-2008

Cara Laura,
sono nata negli Stati Uniti da genitori italiani.
I miei genitori sono venuti in America molti anni fa ma hanno sempre avuto nostalgia dell'Italia tanto che quando mio padre è andato in pensione ha deciso di fare ritorno nella cara terra natia ed ovviamente mia madre lo ha seguito.Mio fratello ed io siamo rimasti in America perchè nel frattempo ci siamo sposati. Mio marito è figlio anche lui di genitori italiani ed ogni anno andavo a fare visita a mamma e papà.
Purtroppo da quattro anni i miei genitori non ci sono più e per diversi motivi non sono più tornata al loro paese. Ma due volte all'anno sono solita mandare dei soldi a mia cugina che vive li' perchè si prenda cura della tomba dei miei genitori. Avevo anche ordinato una lapide con una poesia che mio fratello ed io avevamo dedicato ai nostri genitori.
Ma ho scoperto che nulla di quello che io avevo chiesto a mia cugina è stato fatto.
La cosa bella è che i soldi sono stati usati per altro.Mia cugina mi ha detto che ha dovuto fare degli accomodamenti in casa ed ha usato questi soldi che io le ho inviato in questi anni, per cose che lei ha definito più  urgenti.
Io vorrei i soldi indietro o quantomeno mia cugina dovrebbe fare in modo di provvedere alla mie richieste il prima possibile.
                                                                                                                                                        Carmela
Cara Carmela,
hai ragione. Ma ti direi di non mandare più soldi in Italia. Fai in modo invece che lei provveda alle tue richieste. Il suo comportamento è molto discutibile sia dal lato morale che da quello umano.
                                                                                                          Scrivete a: Laura, c/o America Oggi,
55 Bergenline Ave., Westwood, N.J., 07675

Il palinsesto di oggi