La ricetta del giorno

Mousaka

09-08-2015

 

 

Ingredienti per 4 persone

 

•400 g di macinato di agnello••1 kg di melanzane••300 g di polpa di pomodoro••500 g di besciamella••1 bicchiere di vino rosso•

•150 g di pecorino grattugiato••1 cipolla••1 spicchio d'aglio••1 pizzico di cannella••1 pizzico di aneto••Olio extravergine d'oliva q.b.••Pepe q.b.••Sale grosso q.b.••Sale q.b.•


Lavate e tagliate le melanzane a fettine di ½ centimetro e immergetele in una ciotola con acqua e sale grosso per togliere il sapore amaro. Fate soffriggere la cipolla e l'aglio in un tegame con un po' d'olio. Aggiungete il macinato d'agnello.

Quando inizia a rosolare, sfumate col vino rosso. Versate il pomodoro, il sale, il pepe e un pizzico di cannella e di aneto. Fate cuocere a fuoco basso per 45 minuti.


Nel frattempo scolate bene le melanzane e asciugatele con la carta da cucina. Friggetele in una padella con abbondante olio extravergine d'oliva facendole dorare su entrambi i lati. Lasciatele asciugare su la carta da pane o da cucina.

Imburrate una pirofila, adagiatevi metà delle melanzane fritte sul fondo, ricoprite di carne e poi di un altro strato di melanzane.

Coprite il pasticcio con uno strato di besciamella e spolverate il tutto col pecorino grattugiato.

Cuocete in forno ben caldo a 1400°F finché la superficie non risulterà dorata e si sarà formata una crosticina (ci vorranno 45 minuti circa).


 

Il palinsesto di oggi