La ricetta del giorno

Taralli pugliesi

02-09-2015

 

Ingredienti per 25 pezzi

•1 cubetto di lievito di birra••400 g di farina 00••Una manciata di semi di finocchio••100 ml di vino bianco••Olio extravergine 'oliva q.b.••Sale q.b.

Mettete il lievito in mezzo bicchiere d'acqua. Riunite all'interno di una ciotola la farina setacciata, i semi di finocchio e l'olio e iniziate a mescolare. Aggiungete il lievito, il sale e versate poco alla volta il vino, impastando energicamente con le mani. Quando otterrete un impasto morbido e omogeneo, formate una palla e riponetela in un luogo fresco e asciutto a riposare per mezz'ora. Quando avrà riposato, tagliatela in tanti piccoli pezzi di uguale dimensione e stendeteli su una spianatoia infarinata, conferendogli la forma a ciambella. Il diametro di ogni ciambellina deve aggirarsi intorno ai 2 centimetri. Riempite una pentola d'acqua e mettetela sul fuoco. Quando l'acqua giunge a ebollizione, mettete a cuocere i taralli e scolateli non appena vengono a galla (ci vorrà pochissimo tempo). Metteteli su una teglia rivestita con carta forno, distanziati gli uni dagli altri, salateli, versate un filo d'olio e infornateli in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti, sino a quando diventano dorati e croccanti. Sfornateli, fateli raffreddare a temperatura ambiente e serviteli in tavola.

 

Il palinsesto di oggi