I consigli di Laura

Attenti quando gli ospiti hanno gli artigli

17-07-2007

Cara Laura,
sono, come si dice qui in America "roomate", divido l'appartamento con un'altra ragazza.
Ho trovato questa sistemazione tramite una persona di mia conoscenza, che mi aveva assicurato una buona convivenza.
Da premettere che mi era stato detto che in casa avrei trovato altri "ospiti": due gatti, maschio e femmina, solo un po' giocherelloni.
Tanto giocherelloni che un giorno, solo per averli allontanati dal mio piatto fumante di spaghetti, sono stata graffiata e mi sono ritrovata con un canino del gatto nella mia mano destra.
La mano ha cominciato a gonfiarsi e sono finita in ospedale.La mia padrona di casa, al momento dell'accaduto, non era in casa, quindi ho preso un taxi e sono andata in emergency.
Mi hanno dato degli antibiotici fortissimi e mi hanno consigliato di rimanere e stare sott'osservazione.per una notte.
A quel punto ho chiamato la mia padrona di casa e le ho chiesto se poteva portarmi alcuni effetti personali di cui avrei avuto bisogno per la mia permanenza in ospedale.
Lei mi ha risposto che era molto stanca e che forse per una notte sola, avrei potuto farne a meno..
Ora, per fortuna che il mio lavoro mi ha garantito l'assicurazione ed ha pagato tutto, quello che ho chiesto a lei era solo un po' di attenzione visto che sono state le sue docili bestiole a farmi quel bel regalo.
Ornella


Cara Ornella,
a quanto pare sei stata "graffiata" anche nell'anima.
Ci sono al mondo persone attente e meno attente. Se riuscirai a perdonare, allora potrai continuare a dividere l'appartamento con questa persona, altrimenti dovrai cercarti una casa senza "felini".

Il palinsesto di oggi